Vade retro colorante!
In questi giorni di caldo asfissiante non posso stare lontana dal freezer e dai miei amatissimi ghiaccioli. Fin da bambina li adoro e potrei arrivare a mangiarne 3 o più al giorno. L’unica cosa che mi frena è la consapevoleza che al loro interno si trovano zuccheri e coloranti, ingredienti base degli sciroppi usati per aromatizzarli. Da quest’anno però ho ideato un espediente che mi consente di consumarli liberamente e senza sensi di colpa! In pratica al supermercato passo delle mezz’ore davanti al reparto succhi di frutta, finchè non ne individuo uno totalmente biologico, che mi piaccia e che sia il più ‘polposo’ possibile ( su dati empirici posso dire che vanno benisimo quelli di pesca, mango, mela verde e soprattutto mirtilli! ). Arrivata a casa lo verso negli appositi stampini vintage da ghiacciolo (dico vintage perchè mi sanno di cosa che si usava molto negli anni ’70-’80)che successivamente ripongo nel reparto fast cooling del freezer. Dopo poco più di un’ora posso già consumare il primo dei mei nuovi bio-ghiaccioli.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.