L’idea di un pennarello per sopracciglia non poteva che attirare completamente la mia attenzione e la mia curiosità. Questo nuovo prodotto della Kiko – Eyebrow Marker No Transfer Natural Tatto – mi ha fatto credere fin da subito di poter dimezzare i tempi dedicati al disegno dell’arcata sopraccigliare massimizzandone il risultato. In parte è vero, perché questo marker è maneggevole, preciso, dal tratto modulabile e di lunghissima durata. Inoltre, come quasi tutti i prodotti Kiko, è abbastanza economico (costa circa 6 euro). Purtroppo ho riscontrato anche un paio di pecche. La prima: nonostante abbia prestato la massima attenzione nel tappare il pennarello perfettamente dopo l’uso, già alla seconda applicazione era evidente che qualcosa di troppo fosse evaporato con la prima apertura, rendendo il pennarello molto meno scrivente ( lo utilizzo da circa 10 giorni e devo dire, però, che dopo il primo peggioramento la situazione si è stabilizzata ). La seconda: non esiste un colore adatto alla mia combinazione pelle chiara-capelli biondi. I colori proposti – in tutto 4 – sono per brune, per nere, per castano bionde ( quello che ho io che però è un grigio scuro, troppo distaccato dal resto dei miei colori ) e per bionde fragola e rosse. A parte il non sapere bene come siano i capelli delle bionde fragola…posso dire che facendo la prova di quest’utima tonalità sulla mano corrisponde alle rosse vere e proprie. Morale della favola le bionde bionde, bionde pannocchia, bionde grano, bionde limone e via dicendo non sono calcolate. Perchè Kiko, perchè?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.